Più interventi in uno: riparazione di guasti e riaccensione di singoli punti luce. E’ un’attività a tutto tondo quella che è stato completata dagli operatori del servizio di illuminazione pubblica di Amg Energia nel quartiere Arenella con la riaccensione di 112 punti luce e in molte altre zone della città, da piazza d’Orleans a via Brigata Aosta, da via Evangelista di Blasi a largo Collesano.

“Stiamo intervenendo a macchia di leopardo in città – spiega l’amministratore unico, Mario Butera – con interventi massivi di riaccensione e con attività specifiche e mirate per singoli punti luce, in modo da rispondere in modo ampio alle segnalazioni dei cittadini che, in base al tipo di guasto e alla sua entità, presentano differenti priorità”.

All’Arenella i tecnici di Amg Energia hanno riparato più guasti di bassa tensione che, a più riprese, si sono sommati sugli impianti di illuminazione, anche come conseguenza delle ultime abbondanti piogge.

Gli interventi di ripristino sono stati eseguiti sui circuiti denominati 1, 2 e 3 e, in particolare, nelle vie Della Barca, Della Vela, Dell’Ancora, Stefano Stabile, Giuseppe Costa, Caruso, in vicolo Caruso, in piazzetta Caruso, in via Lo Casto, vicolo Lo Casto, cortile Machì, della Leva, piazza Tonnara e porto Arenella. La riparazione dei guasti è stata accompagna da un’attività di verifica e riparazione di singoli punti luce guasti, con interventi ad hoc, di sostituzione lampade e componenti guasti. Complessivamente sono stati riaccesi 112 punti luce.

Altri interventi massicci con revisione e riparazione di guasti, sostituzione di lampade e componenti elettrici sono stati eseguiti in piazza d’Orleans con la riaccensione dell’illuminazione nel tratto antistante la fermata della metropolitana, molto frequentato per la presenza di uno dei varchi di accesso alla cittadella universitaria, e delle lanterne e del proiettore che illuminano Porta Sant’Agata. Ancora punti luce riaccesi in via Evangelista di Blasi, in via Mulino e in largo Collesano. Riparato, infine, il guasto ad uno dei due circuiti di alimentazione degli impianti delle vie Brigata Aosta, Giovanni da Verrazzano, Bagolino, Impastato.