C’è di nuovo gran movimento all’ingresso del Mondello Palace Hotel. Ma si sbaglia chi pensa che la prestigiosa struttura alberghiera, poggiata sul golfo di Mondello, sia nuovamente meta di turisti. Il via via di gente è dovuto al fatto che quella prestigiosa location, almeno in parte, è diventata la sede del comitato elettorale di un big player delle prossime elezioni regionali.

Il Mondello Palace Hotel sede del comitato di Tamajo

La sala congressi del Palace di Mondello per il prossimo mese sarà la sede del comitato elettorale di Edy Tamajo, deputato regionale di Forza Italia, che corre nuovamente per un seggio a Palazzo dei  Normanni.  Per accedere al comitato si entra dal cancello principale dell’Hotel. I manifesti elettorali del candidato azzurro accompagnano i suoi sostenitori sino all’accesso laterale dell’albergo, posto sul lato destro dell’edificio. Da lì si accede a una hall  – dove sul tavolo centrale sono poggiate centinaia di pile di fac-simile del candidato – per poi percorrere un piccolo corridoio che porta finalmente al cuore pulsante della macchina politica di Tamajo: la sala convegni dell’hotel.  Lì, con dei pannelli rimovibili, sono state ricavate delle stanzette utilizzate dallo staff per contattare telefonicamente gli elettori. In fondo alla sala, c’è il tavolo per le conferenze, tutto decorato con il materiale elettorale del candidato forzista. Sullo sfondo spicca lo splendido giardino del Palace.

Si guarda, ma non si accede. Per renderlo fruibile al pubblico sarebbe necessario un intervento di manutenzione “verde”.

Una campagna elettorale nel segno di Mondello

Tamajo ha lanciato la sua rincorsa a Palazzo dei Normanni con una robusta campagna di affissioni. Qualcuno ha storto il naso per ilo slogan che recita così: “Con la sicurezza della Famiglia e la certezza degli amici”. Un concept che potrebbe essere facilmente strumentalizzato. Ma visitando la sede del comitato elettorale ogni possibile obiezione viene respinta al mittente. Sulle colonne che sorreggono l’ampio salone che ospita il comitato elettorale sono stati attaccati dei piccoli manifesti di colore verde e giallo. Su quegli sfondi colorati sono riportate le frasi celebri di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Altri manifesti riportano il pensiero del Santo Padre Giovanni Paolo II.

Il Mondello Palace Hotel non sarà l’unica sede della battaglia elettorale di Tamajo. Sono previsti, infatti, anche degli incontri conviviali alle Terrazze del Charleston. Una campagna elettorale, quella di Tamajo, tutta declinata tra affissioni nel nome di Mondello, la borgata marinara di Palermo.