Una lunga sera di ricerche al Villaggio Santa Rosalia che si è concluso con l’arresto di un giovane.

Rocambolesco inseguimento dal Villaggio e fino alla stazione centrale. Ci sono voluti circa 12 minuti a folle velocità, sei volanti e tre moto dei Falchi per bloccare un’auto rubata che era stata avvistata nella zona di via Ernesto Basile, non lontano dalla cittadella universitaria.

Un uomo è stato arrestato ieri sera per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per il reato di ricettazione dopo essere stato bloccato al volante di una Jeep Renegade della quale era stato segnalato il furto.

Alla vista dei lampeggianti blu l’uomo ha spinto il piede sull’acceleratore e ha tentato di fare perdere le proprie tracce.

Dalla sala operativa del 113 però è stata diffusa una comunicazione radio a tutte le pattuglie in servizio che in pochi secondi hanno raggiunto l’obiettivo e lo hanno tallonato per chilometri.

La caccia si è conclusa vicino a piazza Giulio Cesare, dove gli agenti sono riusciti a circondare il mezzo e a bloccare il fuggitivo. Indagini in corso per chiarire in che modo l’uomo sia entrato in possesso dell’auto e quali intenzioni avesse.