Tre tonnellate di tonno rosso sono state sequestrata dalla capitaneria di porto di Palermo. I militari, hanno prima fermato un furgone in viale Regione Siciliana, dove sono stati trovati tonni senza la necessaria documentazione di tracciabilità.

Nel corso di un altro controllo in un motopesca a Mondello sono stati sequestrati altre due tonnellate di tonno senza l’autorizzazione. Oltre al sequestro del pesce, sono state elevate sanzioni amministrative a carico del conducente dell’automezzo e del motopesca per un totale di 26.000 euro.

Il prodotto ittico, esaminato, dai medici veterinari dell’Asp di Palermo, è stato giudicato idoneo al consumo alimentare umano e, devoluto in beneficienza ad alcuni istituti caritatevoli palermitani.