E’ negativo il test eseguito dal laboratorio d’analisi del Policlinico di Palermo sull’uomo che ieri era stato ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Cervello di Palermo e che aveva fatto scattare l’allarme per un presunto caso di infezione da coronavirus.

Lo fanno sapere dalla direzione sanitaria dell’ospedale.

La sua presenza al pronto soccorso Cervello ieri aveva scatenato il fuggi fuggi di pazienti. L’uomo aveva raccontato di aver pranzato con un due turisti cinesi residenti ad Amburgo più di un mese fa. Erano arrivati i sanitari del 118 e lo avevano trasportato nel reparto di malattie infettive.

Erano state distribuite mascherine al personale a tutti pazienti e ai familiari presenti in pronto soccorso. I locali d’attesa erano stati sanificati.

Adesso l’esame sul tampone faringeo ha escluso l’infezione da coranovirus.