Il TeLiMar lavora a capofitto in vista della prossima stagione che li vedrà protagonisti nel campionato di Pallanuoto Maschile di Serie A1.

La società palermitana ha già confermato il coach Ivano Quartuccio alla guida della prima squadra; insieme a lui sono arrivate delle conferme, per quanto riguardano i protagonisti della recente promozione, e si tratta di Ciccio Lo Cascio, Fabrizio Di Patti, Gabriele Galioto, Jovan Saric, Massimiliano Migliaccio. Sono ancora, invece, in fase di definizione le conferme di Andrea Giliberti, Davide Occhione ed Antracite Fabiano.

Nel frattempo il Club dell’Addaura si porta avanti e mette a segno un colpo da stropicciarsi gli occhi. Infatti dalla prossima stagione ad indossare la calottina del club palermitano ci sarà il montenegrino classe ’88 Dragan Draskovic, punto di forza della nazionale guidata da coach Vladimir Gojkovic e che sta disputando i Mondiali in corso a Gwangju in Corea. Draskovic, che è un centrale, ha già giocato in Italia con la maglia dell’Acquachiara e può vantare una grande esperienza ed un invidiabile palmares avendo vinto la Champions League, la Super Coppa di Europa, vari Scudetti e Coppe in Montenegro, la World League, le Universiadi ed ha partecipato alle due Olimpiadi di Londra 2012 e Rio 2016.

La campagna acquisti però non si ferma al serbo. Il club palermitano ha infatti annunciato l’arrivo di Raffaele Maddaluno, giocatore polivalente e con una grande esperienza nel campionato di A1. Maddaluno ha accettato con grande entusiasmo la proposta del TeLiMar e ha siglato un contratto biennale. Nel capoluogo siciliano ritroverà due suoi ex compagni ai tempi di Latina, si tratta di Ciccio Lo Cascio e Francesco Di Patti.

Doppio rinforzo importante per il club palermitano che cercherà di dare filo da torcere a tutte le avversarie nel prossimo campionato di A1, che li vedeva assenti da ben 14 anni.

(foto tratta dal web)