Entra nel vivo il Trofeo Antonino Mercadante di tennis under 14 che si sta disputando in questi giorno al Circolo del tennis di Palermo. La kermesse sportiva è valida  come prova del Circuito under 14 tennis Europe, tra i tornei più importanti in Europa.

Grande spettacolo sui campi di viale del Fante con alcuni tra i prospetti più forti a livello giovanile che si affrontano nelle gare ospitate per trent’anni a Messina e hanno visto nel 2001 il successo dell’attuale numero 1 al mondo il serbo Novak Djokovic.

Nel tabellone maschile, accedono ai quarti il lombardo Matteo Ceradelli che si impone sul connazionale Filippo Romano e il ligure Giacomo Nosei che supera in tre set l’austriaco Jozwicki. Continua a stupire il giapponese Lennon Jones il quale, dopo aver sconfitto mercoledì la testa di serie numero 1 il russo Yaroslav Demin, giovedì si è imposto a scapito dell’azzurro Federico Vita. Vince anche la testa di serie numero 2 il britannico Luca Pow (decimo giocatore del ranking tennis europe) che sconfigge il francese Loan Massard.

Nel tabellone femminile, stacca il pass per i quarti di finale la marchigiana Federica Urgesi che si impone 64 62 sulla britannica Skelton. Obiettivo quarti raggiunto anche dalle russe Yaroslava Bartashevich e Anna Sedysheva, rispettivamente teste di serie numero 1 e 2 a Palermo e tra le prime 40 tenniste del ranking tennis europe. E proprio la testa di serie numero 1 ha sconfitto la giocatrice del Cus Catania Marta Giglio, molto brava a vincere due match nei giorni precedenti.

Venerdì 7 giugno quarti di finale, semifinali del doppio e finali del torneo di consolazione. Domenica, invece, il gran finale alle 9.30 con la gara femminile, a seguire quella maschile.