L’Italia, da nord a sud, è ricca di borghi camper-friendly che aspettano solo di essere scoperti: ottobre, tra i sapori d’autunno e la natura che cambia colore, è un ottimo momento per farlo.

In occasione di Caccia ai Tesori Arancioni, la grande caccia al tesoro lanciata da Touring Club Italiano che domenica 6 ottobre coinvolgerà 100 borghi Bandiera Arancione, Yescapa, l’azienda del camper-sharing in Europa, ha selezionato i paesi, tra quelli in cui è possibile partecipare alla gara, ideali per una gita a bordo camper. Un viaggio tra storia, arte, natura e sapori che coinvolge alcuni dei borghi più belli della penisola.

I borghi selezionati sono: Cison di Valmarino (Treviso), Ozzano Monferrato (Alessandria),Bagno di Romagna (Forlì-Cesena), Fossanova (Latina), Montecassiano (Macerata), Valsinni (Matera), Aggius (Sassari), e la siciliana Petralia Sottana, in provincia di Palermo.

Su uno sperone del versante meridionale delle Madonie, con vista sull’orizzonte fino all’Etna, sorge il borgo medievale Petralia Sottana. Qui ha sede l’Ente Parco delle Madonie, il centro base per l’escursionismo da dove partono i numerosi sentieri che attraversano tutto il territorio tra dorsali e vallate e una delle zone più boschive del cuore della regione: ideale da scoprire in autunno, soprattutto a ottobre, quando Petralia Sottana ospita anche la Festa dei Sapori Madoniti d’Autunno, un viaggio nei sapori arricchito da musiche e spettacoli.

Da oltre 20 anni il Touring Club Italiano si impegna nella valorizzazione, nella tutela e nella cura dei piccoli centri italiani. La Bandiera arancione è una certificazione d’eccellenza, un marchio di qualità turistico-ambientale assegnato ai borghi dell’entroterra italiano (con meno di 15.000 abitanti) che si distinguono per la qualità dell’accoglienza, la sostenibilità ambientale e per la tutela del patrimonio artistico e culturale, regalando un’esperienza di viaggio autentica ai visitatori.