I carabinieri del Nas di Palermo insieme ai militari della stazione nell’isola hanno eseguito una serie di controlli nei ristoranti e alberghi a Ustica.

In un ristorante hanno sequestrato 50 chili di carne e pesce in cattivo stato di conservazione e denunciato il titolare alla procura.

In un’altra attività sono state accertate: l’ampliamento abusivo di un deposito alimenti, il mancato aggiornamento delle procedure di autocontrollo, la mancanza di attestati di formazione di alimentaristi del personale dipendente. Sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare complessivo di 4.000 euro.

Per tutte le violazioni amministrative sanitarie accertate sono state inoltrate segnalazioni all’Asp di Palermo.