Per le prossime vacanze estive gli italiani sognano i monumenti di Palermo e il mare cristallino di San Vito lo Capo. Lo confermano i dati dei principali motori di ricerca e delle piattaforme digitali per la ricerca di voli e hotel, secondo cui nel 2019 il 68% degli abitanti del Bel Paese opterà per una vacanza in una località marittima.

Il mese di agosto si conferma il momento più gettonato dagli italiani per partire e i dati confermano che la maggior parte dei vacanzieri si concederanno 7 oppure 14 giorni lontano da casa, con il maggior numero delle partenze atteso per la settimana del 6 agosto. I dati inerenti le ricerche di hotel mostrano come questa estate l’Emilia-Romagna si unisca alla Sicilia in testa alle preferenze dei viaggiatori tricolore, aggiudicandosi il titolo di regioni più rappresentate nella top 10. Complice il mix unico di mare e attrazioni culturali, entrambe sono infatti in grado di soddisfare le esigenze di grandi e piccini.

Tra le mete top 10 Palermo e San Vito lo Capo guidano la classifica. San Vito Lo Capo, in particolare, registra  un notevole aumento di popolarità del 29%. Anche in termini di soggiorno ci sono pochi dubbi: oltre due terzi dei viaggiatori del Bel Paese (69%) scelgono di pernottare in hotel. La scelta deve però soddisfare alcuni requisiti fondamentali, ovvero la colazione inclusa nel prezzo (indispensabile per un altrettanto 69%), la possibilità di accedere gratuitamente alla rete Wi-Fi (53%) e poter godere di servizi che li aiutino a coccolarsi, capaci di apportare un valore aggiunto al soggiorno (49%), come spa, piscina e ristoranti di alto livello.