“Si è trattato di un incontro molto costruttivo, ho illustrato al sottosegretario quanto stiamo facendo in tema d’internazionalizzazione delle imprese e ho ribadito che siamo pronti a rafforzare le nostre relazioni con i partner dell’estremo oriente” lo afferma l’assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano che oggi ha incontrato a Palermo il sottosegretario allo Sviluppo economico Michele Geraci.

“Cina e Giappone – continua Turano – sono mercati molto interessanti per i nostri imprenditori ma riteniamo che anche gli investitori di questi paesi possano trovare in Sicilia un territorio dalle straordinarie potenzialità, per questo abbiamo individuato dei percorsi per aumentare le possibilità di conoscenza e di scambio”.

Il sottosegretario Geraci e l’assessore Turano si sono recati anche all’autorità portuale di Palermo e allo stabilimento Blutec di Termini Imerese: “non ci siamo limitatati al classico incontro istituzionale – spiega l’assessore alle Attività produttive – ma abbiamo voluto fare visita al presidente dell’autorità portuale di Sistema della Sicilia occidentale Paqualino Monti per confrontarci sul sistema dei porti della regione e capirne necessità e sottolinearne le potenzialità e infine alla Blutec di Termini Imerese perché crediamo che anche su questa realtà travagliata si possa scrivere una pagina nuova magari grazie ad investitori stranieri” ha concluso Turano.