Fermati due cittadini del Bangladesh, Sagor Deb 21 anni e Ferdause Kahn Hamaet, 19 anni, accusati di violenza di sessuale di gruppo ai danni di una studentessa a Palermo.

Il provvedimento è stato emesso dal procuratore aggiunto Annamaria Picozzi e dal pm Luisa Bettiol. Il due sono stati fermati dalla polizia. La violenza è avvenuta lo scorso 4 luglio.

Erano le 4 e mezza quando una studentessa della provincia di Palermo dopo una serata con amici è stata avvicinata dai due giovani. L’hanno seguita verso casa. In un luogo poco illuminato l’hanno bloccata e violentata.

La vittima ha presentato denuncia. Sono scattate le indagini della sezione “Reati in danno di minori e reati sessuali” della squadra mobile che si sono avvalse dei racconto della studentessa e dei filmati dei negozi e delle abitazioni nella zona.  In alcuni frame è rimasto impresso il volto degli aggressori. Sono stati eseguiti anche dei tamponi per l’esame del Dna.

Individuati i due giovani gli agenti hanno eseguito una perquisizione in casa. Sono stati sequestrati gli indumenti indossati e i cellulari dove sono stati trovati i video della violenza. Le indagini proseguono anche per accertare se i due sono stati responsabili di altre violenze nel centro storico di Palermo. Deb e Hamaet sono stati portati nel carcere Lorusso di Pagliarelli.