I carabinieri di Vittoria (Rg) hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un ragazzo di 27 anni sorpreso a spacciare davanti ad una scuola.

I militari, durante un servizio di osservazione, hanno notato il ragazzo che incontrava numerosi ragazzi davanti ad una scuola della città ragusana. In particolare, un 39enne, cliente del giovane pusher, prima di recarsi a comprare lo stupefacente aveva lasciato la propria figlia minorenne in un parco di fronte alla scuola.

I militari insospettiti, lo hanno seguito, notando lo scambio dello stupefacente all’interno di un fazzoletto di colore bianco. A quel punto è scattato il blitz dei carabinieri che hanno fermato il giovane spacciatore e l’acquirente, quest’ultimo, trovato in possesso di due involucri contenenti un totale di 1,80 grammi circa di marijuana nascosta nel pantalone. La droga è stata sequestrata e il giovane pusher è stato arrestato e portato ai domiciliari.