A Pozzallo si è celebrato una unione civile tra due donne. Rita e Mirella hanno pronunciato il fatidico sì davanti a Roberto Ammatuna, primo cittadino della cittadina marinara in provincia di Ragusa. Per Pozzallo è la prima volta che viene celebrata una unione civile tra due donne.

Accompagnate dai parenti e dagli amici Rita e Mirella hanno deciso finalmente di coronare il proprio sogno di unirsi in matrimonio, in modo tale che anche per la Legge adesso vengano riconosciuti come una coppia.

Non è la prima unione civile tra due persone lgbt che viene celebrata nel centro del ragusano. In precedenza si erano uniti in matrimonio due uomini. L’11 agosto dello scorso anno, nel giardino di una villa privata, si è celebrata l’unione civile tra Gianlcua e Nicholas.