Tragedia a Scicli (Rg) dove è morto un ragazzo di 28 anni in seguito ad un grave incidente stradale. Il giovane è morto dopo tre giorni di agonia all’ospedale di Catania, dopo che era stato ricoverato in condizioni disperate, in seguito allo schianto avvenuto mentre si trovava a bordo della sua moto tra Scicli e Sampieri.

Troppo gravi le ferite riportate da Giovanni Diamante, questo il nome della giovane vittima. Il 28enne sabato stava percorrendo in moto contrada Papazza quando ha perso il controllo del mezzo. Lo sterzo della moto gli si è conficcato nell’addome.

Le condizioni del ragazzo sono subito apparse gravi e si è dovuti ricorrere all’elisoccorso per trasportarlo all’ospedale di Catania dove è morto alle 7 e mezza di questa mattina. Avrebbe compiuto 29 anni il 9 ottobre. La salma ora si trova nell’obitorio del nosocomio etneo in attesa di essere restituita ai familiari dal magistrato.