I carabinieri di Siracusa sono in cerca di un uomo autore di una rapina che secondo la ricostruzione della vittima, una donna, sarebbe stata commessa sulla Maremonti, la strada che collega la zona montana con Siracusa.

Dal racconto fornito dalla donna, sarebbe stata costretta a fermarsi con la propria auto per via di alcuni ostacoli, posti artatamente da qualcuno. A quel punto, sarebbe sbucato un uomo che, armato di bastone, avrebbe più volte colpito il veicolo.

La vittima avrebbe consegnato del denaro all’aggressore, uno straniero stando alle prime informazioni, ma non contento avrebbe voluto dell’altro, tra cui un telefonino. La donna, approfittando di un momento di distrazione del rapinatore, è scappata con la sua macchina, dirigendosi verso la caserma del comando provinciale dei carabinieri di Siracusa per denunciare l’episodio.