Sequestri di carne e salsiccia i alcuni ristoranti del Siracusano.

I controlli dei carabinieri con i tecnici dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa, hanno interessato alcuni locali Sortino, dove sono state controllate tre attività di ristorazione.

In due delle tre attività, è stata sequestrata carne e salsiccia per un peso complessivo di circa 15 kg. La carne era congelata con mezzi e strumenti inidonei, tanto da farla ritenere in cattivo stato di conservazione. Pertanto i titolari sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Siracusa.

Le tre le attività sono state sanzionate, complessivamente per circa 6 mila euro, per la non corretta applicazione delle norme sull’autocontrollo alimentare. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.