Sono stati denunciati tre minorenni di Siracusa, autori di un lancio di uova, contro un’auto di pattuglia della Polizia municipale.  I giovani, tra i 14 ed  i 16 anni, secondo una prima ricostruzione, erano in sella a degli scooter, probabilmente, avrebbero meditato la bravata, che, però, si è trasformata per loro in un procedimento giudiziario da parte della Procura dei minori di Catania.

“I soggetti, tutti minorenni e residenti  a Siracusa, sono stati prontamente bloccati, dopo un breve inseguimento dal personale operante e condotti presso l’Ufficio di polizia giudiziaria del comando. Dopo gli accertamenti di rito, anche grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza presente in zona, si procedeva a denunciare i responsabili alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Catania” fanno sapere dalla Polizia municipale. Per i minori, l’accusa è di getto pericoloso di cose

“Rimane comunque imprescindibile la collaborazione di famiglie ed ambiti scolastici, affinché mantengano alta l’attenzione fra i giovani sui temi del rispetto delle regole e delle istituzioni nella speranza che simili episodi non abbiano a ripetersi” dicono gli inquirenti.