Le raffiche di vento ed il maltempo stanno sferzando Siracusa in cui vige, come nel resto della Sicilia, l’allerta arancione. Paura in via dei Mergulensi, ad Ortigia, il centro storico della città, per il volo di grossi pezzi di intonaci, staccatisi dal prospetto della biblioteca comunale e finiti a ridosso di una scuola.

Per fortuna, non si sono registrati feriti ma sono dovuti intervenire i vigili del fuoco che hanno provveduto ad impedire altri cedimenti strutturali. Sono stati compiuti dei sopralluoghi da parte  dei soccorritori ma dopo la messa in sicurezza hanno fatto rientro in caserma.

Il vento, però, sta creando molti disagi in tutta la città. Tanti i cassonetti della raccolta differenziata che sono stati trascinati dalle raffiche. In piazza Minerva, nel cuore di Ortigia, a due passi da piazza Duomo i contenitori marciano in “libertà” mentre nella zona alta del capoluogo alcuni cartelloni pubblicitari sono volati via.

A Siracusa, così come negli altri comuni che si affacciano sul mare, sono in corso delle potenti mareggiate ma al momento non si registrano danni.

Permane il maltempo e l’allerta arancione ma solo nei comuni di Augusta, Rosolini, Pachino e Portopalo le amministrazioni hanno deciso di chiudere scuole e cimiteri.