L’allerta arancione, scattata anche nel Siracusano, ha convinto il sindaco di Augusta a disporre la chiusura delle scuole e del cimitero. Stesso provvedimento anche a Rosolini, Pachino e Portopalo.

“Vista l’evoluzione delle previsioni meteorologiche che prevede un intensificarsi delle condizioni di maltempo proprio in contemporanea con l’orario di conclusione delle lezioni scolastiche, ho disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e del cimitero per tutta la giornata dell’11 novembre” ha detto il sindaco Cettina Di Pietro.

“Secondo le nuove direttive del Dipartimento regionale di Protezione civile, in caso di pioggia verrà attivato il Centro operativo comunale che è stato già allertato per le vie brevi. Saranno inoltre presidiati i punti nevralgici per la viabilità cittadina” continua il sindaco.

“Si invita la cittadinanza ad evitare gli spostamenti se non indispensabili e a fare attenzione lungo i corsi d’acqua e nei litorali. Osservare la massima prudenza nei luoghi esposti.
Sarà nostra cura informarvi su eventuali evoluzioni delle condizioni sopradescritte. Siate prudenti” conclude il sindaco.