Comunque vada il ballottaggio, a Lentini ci sarà un sindaco di Centrosinistra: o l’uscente Saverio Bosco o il grillino Carmelo Lo Faro.

La sfida degli ex coniugi ha spaccato il Centrodestra

Il vero sconfitto, in questa tornata elettorale, è il Centrodestra, che non è riuscito a piazzare un proprio candidato al secondo turno e probabilmente la decisione di mettere in campo gli ex coniugi, Stefano Battiato e Francesca Reale, ha spaccato in due il voto moderato.

I risultati a Lentini

Secondo quanto emerge dai risultati, il sindaco in carica Bosco ha incassato il 35,2% mentre l’esponente del M5S si è attestato sul 22,9%.

Terzo classificato è Stefano Battiato, sostenuto da Fratelli d’Italia e Forza Italia, con il 17,4%, subito dietro l’ex moglie, Francesca Reale, figlia dell’ex consigliere provinciale di Siracusa, Enzo Reale, sostenuta da Diventerà Bellissima ed il nuovo Mpa, di cui fa parte il padre.

La confusione tra i moderati

Sono praticamente arrivati alla pari ma dividendo ed disorientando l’elettorato del Centrodestra: il risultato è stato che nessuno dei due correrà per la poltrona di sindaco,  spianando la strada ai due rivali che si contenderanno la guida del Comune del Siracusano, molto strategico per l’intera Sicilia perché proprio qui c’è la più grande discarica del Sud Italia ormai satura ma su cui esiste un progetto di ampliamento presentato dalla Sicula Trasporti, la società della famiglia Leonardi che, dopo l’inchiesta della Procura distrettuale antimafia di Catania, è in amministrazione controllata.

Dove andranno i voti del Centrodestra?

Ma il pacchetto di voti degli ex coniugi, nel turno di ballottaggio, potrebbe essere determinante per il successo di Bosco o del grillino Lo Faro. Non è escluso che una parte dei moderati scelga la continuità, sostenendo l’uscente ma lo si saprà quando sarà concluso lo scrutinio del secondo turno.

FOTO TRATTA DA WEBMARTE.IT