• Luna Rossa continua a volare sulle acque neozelandesi.
  • L’equipaggio italiano ha sconfitto per due volte i britannici di Ineos.
  • Dell’equipaggio fa parte anche il siciliano Francesco Bruni.

Luna Rossa ha vinto anche la terza e la quarta gara contro l’Ineos di Ben Ainslie nella Prada Cup, che ha sostituito la Louis Vuitton Cup. Ne mancano altre tre per aggiudicarsi la competizione velistica. Per la prima volta in regata le barche si sono cimentate in tradizionali duelli di virata, con velocità di oltre 46 nodi (85km orari).

Dell’equipaggio fa parte anche il sailor palermitano Francesco Bruni, detto Checco, «uno dei velisti italiani in attività più completi, eclettici e titolati – come si legge sul sito di Luna Rossa – in 30 anni di carriera sportiva ha al suo attivo 7 titoli Mondiali, 5 Europei e 15 Nazionali in varie classi, dal Laser all’altura, dalla Star al 49er ed è stato primo nel ranking mondiale ISAF di Match Race nel 2011. Ha partecipato a tre olimpiadi ed è vicecampione del mondo nella classe Moth. Questa è la sua quinta America’s Cup, la quarta con Luna Rossa».

Intervistato dalla stampa estera, Francesco Bruni ha mandato un messaggio alla sua città: «Forza Palermo!».

VIDEO: