Il Trapani Calcio, che oggi ha incassato il rigetto del ricorso con cui si chiedeva il reintegro in Serie B, ha esonerato stamattina il tecnico Daniele Di Donato.

La decisione è stata presa da Gianluca Pellino, il nuovo patron della società granata. L’ex giocatore del Palermo, infatti, aveva firmato un contratto annuale con il club granata appena un mese fa, con la precedente proprietà, ma è stato sollevato dall’incarico, insieme al resto del suo staff: il viceallenatore Daniele Bedetti, il preparato dei portieri Francesco Lima e il procuratore atletico Luigi Stori.

L’esonero non è ancora ufficiale ma la squadra sarebbe stata già affidata ad Oberdan Biagioni, scelto dalla nuova proprietà. Come si legge su TP24.it, i tifosi del Trapani sono scontenti e hanno organizzato per oggi una protesta davanti allo Stadio Provinciale.

Di Donato, infine, secondo quanto raccolto da TMW, sarebbe stato esonerato con una raccomandata recapitata stamattina dal club siciliano.

Articoli correlati