il 22 e 23 settembre alla valle dei templi di agrigento

“Quadri di Liolà” al Tempio di Giunone, in scena Moni Ovadia

Liolà riecheggia i drammi satireschi della Grecia Antica, là dove commedia e tragedia si inseguono e scambiano i ruoli fino a confondersi; Pirandello ha fatto rivivere queste suggestioni quasi ancestrali nella campagna siciliana agrigentina, sotto un sole antico, secolare, con gesti pigri e lingua ricca.

la cerimonia domani a palazzo delle aquile

Cittadinanza onoraria di Palermo| a Moni Ovadia

La cerimonia di conferimento verrà effettuata nell'ambito della firma del Memorandum d’intesa tra Anci Sicilia e Associazioni dei comuni bulgari del Danubio per creare forme di collaborazione in ambito economico e commerciale, offrire nuove opportunità di scambio ai comuni e alle imprese locali.
+393774389137