il 19 luglio nell'anniversario della strage di via d'amelio

Arte e impegno civile, a Gibellina lo spettacolo “Sono Emanuela Loi”

Fu la prima agente donna a rimanere uccisa in servizio. Il lavoro nasce dal desiderio di raccontare l'esperienza dell'orrore della strage di via D'Amelio fuori dai riti formali e dalle narrazioni giornalistiche. A parlare è Emanuela Loi, l'unica agente donna della scorta, i cui sogni finiscono in pezzi quel pomeriggio di mezza estate.