Sequestro Guardia di Finanza e OIPA

Cuccioli dall’Ungheria, tra di loro morti o ricoverati d’urgenza

Sequestro di cuccioli di cane operato nel porto di Brindisi dalla Guardia di Finanza in collaborazione con le Guardie Ecozoofile dell'OIPA. Notevoli le ipotesi investigative; riferiscono di probabile falsificazione del passaporto e di età inferiore a quella consentita dalla legge
+393774389137