la figlia: "Un visionario che ha anticipato i tempi nella lotta alla mafia"

La strage di via Pipitone Federico 39 anni dopo, Palermo ricorda Rocco Chinnici e le vittime (FOTO)

Il 29 luglio del 1983 nella strage di via Pipitone Federico morirono il giudice Rocco Chinnici, capo dell'Ufficio istruzione del tribunale di Palermo ideatore del pool antimafia, due carabinieri della scorta, il maresciallo Mario Trapassi e l'appuntato Salvatore Bartolotta, e Stefano Li Sacchi, portiere dello stabile di via Pipitone Federico in cui il magistrato abitava.

#Videonotizie BlogPlay


dopo il successo di pubblico ieri sera su rai 1

Il film su Rocco Chinnici proiettato al Parlamento Europeo

Il film, basato sull’omonimo libro scritto dall’eurodeputata Caterina Chinnici, figlia di Rocco, è stato diretto dal regista Michele Soavi e prodotto da Casanova insieme con Rai Fiction. A prestare il volto al magistrato ucciso dalla mafia nell’estate del 1983 è Sergio Castellitto.
+393774389137
Insicilia promo