La sentenza della Corte d'Assise d'Appello di Palermo

Intervenne per sedare lite e fu ucciso, confermata in appello condanna

In primo grado, per Lombardo, il pm Antonella Trainito aveva invocato l'ergastolo, ma la Corte d'assise, come chiesto dalla difesa (avvocato Giacomo Frazzitta), ha escluso l'aggravante della "particolare crudeltà" e ha concesso all'imputato le attenuanti generiche.
x

Jumanji: The Next Level, il trailer

Previndai investe nell'economia reale
The Grudge, il trailer
Incidente ferroviario di Pioltello, la ricostruzione in 3D
Federlegnoarredo, progetto per abbattere CO2

Il caso

Stop ad utilizzo foto teatro Massimo per fini commerciali, sentenza storica del Tribunale di Palermo

La pronuncia trae origine da un contenzioso contro la Banca Popolare del Mezzogiorno che, in assenza di alcuna autorizzazione, aveva avviato nel novembre 2013, una campagna pubblicitaria denominata “Palermo al centro”, affiggendo in città cartelloni riproducenti la fotografia del Teatro Massimo di Palermo, al fine di promuovere le proprie agenzie presenti sul territorio.