Nella giornata di ieri, 31 luglio 2019, i Carabinieri della Stazione di Erice e della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani, hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti, Alessandro Bellafiore, trapanese, 33 anni, disoccupato.

I Carabinieri, già da qualche tempo, stavano svolgendo delle indagini tenendo sotto controllo i movimenti dell’arrestato con una discreta attività di osservazione che permetteva di verificare che effettivamente vi era, dal suo appartamento, un notevole andirivieni di soggetti in inconfutabile atteggiamento di acquirenti.

Nel momento ritenuto più opportuno i militari sono intervenuti presso l’abitazione del soggetto con l’ausilio delle Unità Cinofile dell’Arma, specificatamente addestrate per il ritrovamento di sostanze stupefacenti, al fine di effettuare dei controlli più approfonditi.

Nel corso delle perquisizioni compiute nell’abitazione e nella autovettura dell’uomo, i Carabinieri hanno rinvenuto complessivamente 15 grammi di hashish suddivisa in 16 dosi e 3 grammi di cocaina, anch’essa suddivisa in dosi pronte per essere immesse nel mercato, oltre che alla somma contante di 275,00 euro, verosimilmente provento di spaccio, e materiale vario per il confezionamento, il tutto posto immediatamente sotto sequestro.

Al termine delle formalità di rito, Bellafiore è stato dichiarato in stato di arresto e sottoposto in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo, così come disposto dalla Autorità Giudiziaria competente.