La Polizia di Stato ha arrestato Maria Gaetana Lo Nardo, 36 anni, Vincenzo Marino, 23 anni, Gaetano Ingrassia, 29 anni e Emanuela Testa, 40 anni, accusati di detenzione e produzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.

Gli arrestati sono tutti palermitani e risiedono nel quartiere Sperone.

A procedere agli arresti gli Agenti del “Commissariato Brancaccio” nel corso di una perquisizione in uno stabile dello Sperone, in passaggio Giuffrida, dove sono state trovate 38 dosi già tagliate e confezionate di crack.

Nel corso di un controllo con il cane Asko sono stati trovati 400 grammi di marijuana e un chilo e 700 grammi di hashish.