Ben 37 persone sono state denunciate dai Carabinieri di Mazara del Vallo (Tp) per aver occupato abusivamente alcuni terreni dove avevano organizzato un rave party. 

L’azione dei militari è stata avviata nella mattinata di ieri quando, in seguito ad alcune segnalazioni, sono intervenuti in contrada località Bosco Angiluffo a Campobello di Mazara (Tp). I 37 ragazzi, tra i 18 e i 30 anni, sono stati sorpresi in un appezzamento di terreno con musica ad alto volume.

Si tratta di ragazzi del Trapanese e del Palermitano che si sono dati appuntamento per svolgere un rave party, un evento che prevede musica a livelli elevatissimi e organizzato di solito, tramite il tam tam sui social. Una volta che i Carabinieri sono arrivati sul posto, i ragazzi hanno provato a fuggire ma sono stati tutti bloccati e denunciati per occupazione di terreni.