I Carabinieri della compagnia di Trapani hanno arrestato due persone nell’ambito di alcuni controlli antidroga. I militari di Erice hanno arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente i disoccupati Giovanni Melita di 31 anni e Francesco Di Gregorio, 32 anni. I due sono stati fermati sulla vettura del 31enne dai carabinieri che hanno trovato una dose marijuana, un coltello serramanico di 15 cm, 1,2 grammi di marijuana, 0,4 grammi di hascisc e 2,9 grammi di cocaina, divisa in due dosi.

La perquisizione è continuata anche dentro le abitazioni dei due uomini. All’interno dell’abitazione di Di Gregorio, sono stati trovati oltre un chilo di marijuana in inflorescenze essiccate, 1,09 grammi di hascisc, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Nell’appartamento dell’altro giovane sono stati trovati, invece, 104 grammi di marijuana, 47grammi di hashish e un bilancino di precisione. Al termine dei controlli i due sono stati posti agli arresti domiciliari.