Un giovane di 38 anni di Trapani, Davide Di Gregorio, è morto la notte scorsa in uno scontro frontale tra due utilitarie alla periferia della città.

Secondo una prima ricostruzione della dinamica, la causa dell’incidente sarebbe da attribuire ad un sorpasso.

Lo scontro è avvenuto in via Crocci, arteria in questi giorni ad alta intensità di traffico a causa della chiusura, per lavori di manutenzione, della strada statale 187 che collega Trapani con Valderice.

Di Gregorio si trovava a bordo di un’auto Fiat Seicento che, per cause in corso d’accertamento, si è scontrata contro un’altra vettura, una Ford Fiesta, il cui conducente, insieme ad un passeggero, padre e figlio, sono rimasti feriti.

Per estrarre i corpi dei due feriti fuori dall’abitacolo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

Sono stati ricoverati all’ospedale Sant’Antonio Abate con un trauma cranico e il più giovane anche un trauma toracico. Sul posto i sanitari del 118, la polizia stradale per i rilievi del caso e i carabinieri.