martedì - 17 ottobre 2017

 
#Giancarlo Cancelleri#nello musumeci#fabrizio micari#claudio fava#oroscopo blogsicilia

Archivio

L'Ars ha reintrodotto il voto diretto del presidente e dei sindaci metropolitani

Le ex Province al voto: “Ecco perché la controriforma non può essere impugnata”

A due giorni dall’approvazione della controriforma dell’Ars Marco Falconce, capogruppo di Fi, e strenuo difensore della nuova legge punta ad allontanare gli spettri di una possibile azione del Consiglio dei Ministri .

0 condivisioni

L'Ars ha reintrodotto il voto diretto del presidente e dei sindaci metropolitani

Province, il bivio della controriforma siciliana: lo spettro dell’impugnazione o l’effetto domino nel resto d’Italia

Primi a declamarne il de profundis, ultimi a provvedere all’abolizione, primi a resuscitarle. E’ il percorso tormentato delle Province siciliane che dopo il via libera dell’Ars quasi quasi riprendono corpo attraverso il voto diretto.

0 condivisioni

Province, Bianco chiede ‘confronto Stato-Città sulla Delrio’, ma in Sicilia si lavora alle nuove Province

Bianco chiede una Conferenza Stato-Città straordinaria per fare il punto di situazione sulla legge Delrio sulle province. All’Ars, intanto, si lavora al ritorno dei vecchi enti intermedi: entro Pasqua la discussione in aula.

0 condivisioni

in quanto regione a statuto speciale

assistenza ai disabili

Assistenza ai disabili nelle scuole,
a rischio esclusione la Sicilia

Maria Marzana del M5S Sicilia, ha commentato il contributo da 70 milioni fissato nella Stabilità 2016 che non prevedeva distinzioni tra Regioni a Statuto ordinario e speciale.

0 condivisioni

L’Ars recepisce la riforma Delrio
Polemiche sul ‘voto segreto’

Tre Città metropolitane con sindaci coincidenti con quelli dei capoluogo e sei Liberi consorzi. Al terzo tentativo l’Ars ha forse approvato la sua prima vera riforma, ma è solo una copia della Delrio nazionale

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.