Giovanni Soffietto e Maria Grazia Bilello va la prima edizione del Trofeo Maria SS. del Soccorso – Memorial Accursio Giarratano, che si è disputato ieri mattina a Sciacca.

La manifestazione, organizzata dall’ASD Marathon Club Sciacca, ha aperto la 26a edizione del Grand Prix di corsa su strada. I due atleti sono tesserati con l’Universitas Palermo ed sono entrambi di Partinico. In tutto hanno completato quattro giri da 2500 metri ciascuno per dieci chilometri.

Avvincente la gara maschile con il risultato che è rimasto incerto fino all’ultimo metro. A vincere di esperienza e con uno sprint “a tutto cuore”, è stato il veterano Giovanni Soffietto che ha superato in volata il più giovane compagno di squadra Lorenzo Abbate, 33’50 per entrambi. Alle loro spalle, staccato di otto secondi, Salvatore Mangiavillano (Casone Noceto) autore di un’arrembante seconda parte di gara, in 33’58.

Più facile la vittoria al femminile per Maria Grazia Bilello, che non ha dovuto mai distrarsi, vista la taratura tecnica delle sue avversarie, costrette però sempre all’inseguimento. La partinicese ha vinto con il tempo di 39’44. alle sue spalle Angela La Monica (Marathon Caltanissetta) in 40’30 che ha sopravanzato di appena due secondi Serena Zeferino (Universitas Palermo) terza in 40’32.

Buona la prima per il 26° Grand Prix di corsa, con il secondo appuntamento in programma ad Acireale il prossimo 16 febbraio, quella domenica sarà tempo di Carnevale.