Fin da bambina con le mani in pasta, riesce oggi, tra un’udienza e l’altra in tribunale, a coltivare la sua forte passione per la pasticceria. É Caterina Tarantino, avvocato di Palermo, concorrente della competizione interregionale di cake design del MandorlaFest 2016, l’appuntamento che celebra la mandorla (dal 4 marzo prossimo con convegni di studio, mostre, cooking show e degustazioni) all’interno della ‪Sagra‬ del ‪Mandorlo‬ in Fiore.

È sabato 5 marzo, con l’entrata nel vivo del concorso, che Caterina sfiderà gli altri protagonisti. “La pasticceria é il momento del mio massimo relax ed appagamento – racconta – e la passione va dal semplice biscotto di frolla alla creazione delle torte di design”.

La sua é un’esperienza da autodidatta, scandita da diversi momenti di approfondimento e partecipazione a innumerevoli corsi, “perché – sottolinea – non si finisce mai di imparare e in questo settore la mia sete di conoscenza é veramente tanta”. Medaglia di bronzo ai campionati internazionali 2015 di pasticceria di Massa Carrara, Caterina, da circa sei anni nella sua quotidianità, alterna codici di diritto a sac à poche, formine per dolci e arnesi da cake design: “Alcuni amici esperti del settore – aggiunge – mi hanno catapultata nel mondo di questa attività a livello professionistico. Collaboro con diverse strutture che organizzano eventi, soprattutto trattenimenti di nozze”.

Per una Villa nei dintorni di Palermo “firma” la pasticceria di circa una sessantina di matrimoni a stagione. Una passione, la sua, vissuta pienamente e che mostrerà in questa terza edizione del MandorlaFest, nel corso della quale tenterà di sbaragliare la concorrenza puntando su una rivisitazione personale e originale del mandorlo in fiore, cercando di guadagnare il consenso della giuria di professionisti, presieduta da Giovanni Mangione, il pastry chef e delegato provinciale Conpait: è proprio lui l’organizzatore del concorso di cake design che il 5 marzo prossimo animerà il PalaFood del Villaggio della Sagra di Piazza Vittorio Emanuele.

“Conoscevo già il MandorlaFest – dice Tarantino – ma non vi ho mai partecipato. Certo, mi piacerebbe vincere, ma vedremo”. Per Caterina sarà pure l’occasione per conoscere meglio Agrigento e vivere la Valle dei Templi durante la 71^ Sagra del Mandorlo in Fiore, già in pieno svolgimento (11 febbraio/13 marzo) con diversi week end ricchi di eventi, fino alla settimana clou del 61°Festival Internazionale del Folklore (8/13 marzo). Il MandorlaFest è organizzato dal Distretto Turistico Valle dei Templi http://www.mandorlafest.it/programma