Nuovi crolli a Drasy, vicino Punta bianca, nell’Agrigentino a causa dell’erosione costiera ma anche a causa delle esercitazioni militari che causano vibrazioni tali da provocare continue frane. Lo denuncia, tramite un video pubblicato su Facebook, l’associazione ambientalista Mareamico di Agrigento.

“L’erosione costiera e le vibrazioni causate dalle esercitazioni militari, stanno facendo crollare la collina di Drasy”, si legge in una nota. Secondo Mareamico, inoltre, nel corso degli ultimi giorni sarebbe caduta in mare una stradina interna di passaggio ed il binario porta sagome, utilizzato dall’esercito.

Il video postato sui social da Mareamico mostra la collina che sta letteralmente scivolando verso il mare e le numerose frane che stanno portando via la stradella. Non è la prima volta che gli ambientalisti denunciano il forte dissesto idrogeologico presente nella zona.