Incendio centro migranti – Un incendio è divampato nell’area hotspot di Lampedusa destinata all’accoglienza dei migranti. le fiamme si sono sviluppate, probabilmente in maniera dolosa, da materassi e altri oggetti che si trovavano nelle camerate. Gli immigrati avrebbero messo i materassi a terra e dietro alle porte incendiandoli, per non consentire ai vigili del fuoco di entrare e spegnere le fiamme.

Non è la prima volta che gli ospiti di questo e altri centri danno alle fiamme i materassi all’interno della struttura nel tentativo di creare confusione e scappare o per semplice protesta . In questo caso l’incendio è stato subito circoscritto grazie a una squadra dei vigili del fuoco sempre in allerta è in servizio davanti al cancello del centro di accoglienza su disposizione del prefetto di Agrigento Nicola Diomede

I vigili sono subito stati chiamati dal personale e sono intervenuti immediatamente facendo irruzione nelle camerate con l’ausilio del personale di sorveglianza e hanno spento subito le fiamme. Tutto si è risolto con pochissimi danni alle stanze dove alcuni immigrati avevano appiccato il fuoco.

Polizia e carabinieri stanno indagando per identificare gli autori del gesto che avrebbe potuto provocare ancora una volta un incendio come quelli degli scorsi anni che hanno più volte danneggiato i padiglioni del centro di accoglienza.

(foto repertorio)