Ancora un gravissimo incidente sulla Palermo Agrigento. Il bilancio è di nuovo pesantissimo.

A perdere la vita è stato Francesco Di Bona, 60 anni, di Campofranco.

Il grave incidente è avvenuto questa mattina alle 7 sulla statale 189 Palermo-Agrigento, nel tratto che collega Comitini con “Muxarello”. L’incidente ha visto coinvolta una Fiat Punto e una moto Ape carica di frutta.

Per estrarre dalle lamiere la vittima sono dovuti intervenire anche i vigili del fuoco. Ferito gravemente l’altro automobilista che è stato trasportato con l’ambulanza in ospedale.

Il violento impatto si è verificato tra una moto Ape ed una Fiat Punto. Lo scontro è stato molto violento, con il mezzo a tre ruote finito nel terrapieno che costeggia la carreggiata.

Sono intervenuti i sanitari del 118. I rilievi sono condotti dai carabinieri che dovranno accertare le responsabilità.

Inutili i soccorsi per tentare di rianimare il conducente che sarebbe morto sul colpo.

In corso gli accertamenti per chiarire la dinamica del sinistro.

Il 7 gennaio si è verificato un altro incidente mortale sulla Palermo-Arigento. All’altezza di Villabate due persone sono morte nello schianto avvenuto tra due auto alle 8 di questa mattina. Le vittime sono Simone Pipitò di 40 anni di Palermo e Serafino Colucci, 69 anni, di San Biagio Platani.