Mentre continua il braccio di ferro fra governo e ong continuano gli sbarchi fantasma o mini sbarchi a Lampedusa. Due sono avvenuti solo nelle ultime ore, sette negli ultimi giorni.

Un barchino con a bordo dieci migranti è approdato a cala Galera nella serata di ieri. I migranti sono stati tutti bloccati. A sorprenderli, mentre si stavano dirigendo verso l’ex base Loran che è la parte alta di Lampedusa sono stati i carabinieri. Tutti sono stati portati all’hotspot di contrada Imbriacola.

Secondo mini sbarco nel giro di poche ore è stato reso noto questa mattina. Una piccola imbarcazione è stata intercettata intorno all’una della notte dalla motovedetta dei carabinieri a circa un miglio dalla costa con 19 persone a bordo, tutte di origini tunisine. Gli extracomunitari sono stati trasbordati su una motovedetta della Guardia Costiera e accompagnati in porto da dove sono stati trasferiti nel centro di accoglienza di Contrada Imbriacola.

attualmente nel centro di accoglienza che può ospitare un centinaio di persone ce ne sono oltre 220