Passano da 8 a 6 i candidati sindaco di Caltanissetta per le amministrative del 28 aprile. Sarebbe fuori dalla corsa alla carica di sindaco, Maria Grazia Riggi, assessore uscente dell’attuale giunta Ruvolo e le liste collegate Polo Civico e Maria Grazia Riggi Sindaco.

4 minuti di ritardo avrebbero determinato l’esclusione da questa tornata elettorale, 12:04 invece che 12:00, termine ultimo previsto per la consegna delle liste. L’integrazione della documentazione sarebbe arrivata invece 20 minuti dopo.

Dopo le verifiche della commissione elettorale circondariale ( coordinata da Elisa Borbone, composta da Rosalia Presti e Antonio Amico) pare confermata l’esclusione.

Ora è il Tar che dovrà deliberare in via definitiva entro 3 giorni qualora la candidata sindaco e il suo gruppo valuteranno l’opportunità del ricorso ai giudici amministrativi.

 

Anche il candidato sindaco Maurizio Averna di Sos Caltanissetta sarebbe stato escluso perché mancante parte della documentazione necessaria al momento della consegna.

Sul punto Sos Caltanissetta in relazione alla vicenda sostiene: “Ci assumiamo pienamente la responsabilità per gli errori commessi nelle procedure attinenti la presentazione delle liste e ce ne scusiamo con i nostri sottoscrittori e le persone vicine al nostro movimento politico”.

“Abbiamo già fatto richiesta di accesso agli atti per valutare un eventuale ricorso. Purtuttavia-continua la nota stampa-e’ doveroso far presente, per completezza, la quasi assente mancanza di informazioni che abbiamo riscontrato nel nostro percorso. Lo stesso sito istituzionale del Comune di Caltanissetta , in particolare il link dell’ ufficio elettorale, rimanda ad un errore di pagina non trovata, e le uniche informazioni utili sono state ricavate dal sito del Ministero dell’Interno alle quali ci siamo attenuti”.