I poliziotti della sezione volanti hanno arrestato Owei Kessity, diciannovenne cittadino nigeriano, colto nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di 151,2 grammi di marijuana.

Nel pomeriggio di ieri, l’equipaggio della volante, nel corso dei servizi di controllo del territorio, nel transitare per via Cavour, ha notato il diciannovenne nei pressi dell’ingresso della villa comunale Cordova.

Il giovane, alla vista degli agenti, ha accelerato il passo tentando di allontanarsi. Visto lo stato di agitazione del ragazzo i poliziotti lo hanno raggiunto e sottoposto a perquisizione personale.

Nella scatola di scarpe contenuta in una busta in possesso a Owei Kessity gli agenti hanno trovato tre sacchetti contenenti complessivamente 151,2 grammi di marijuana.

Il giovane è stato condotto in questura e su disposizione del pm è stato trasferito nel carcere Malaspina.