Devastato da un raid vandalico e poi incendiato l’auditorium provinciale utilizzato da tre istituti scolastici nel quartiere “Piano Notaro”, a Gela.

L’episodio è avvenuto ieri dopo le 21.

Alcuni residenti della zona hanno notato le fiamme che si sviluppavano all’interno dell’ampia struttura e hanno telefonato ai vigili del fuoco, il cui intervento è durato un paio d’ore.

Stamani, durante un sopralluogo della polizia, è stato accertato che i vandali avevano sfondato porte e finestre, abbattuto intere file di poltrone, spaccato lavandini e water nei bagni, messi a soqquadro gli uffici.

E dopo avere accatastato tavoli, sedie e materiale didattico, hanno appiccato il fuoco. I danni sono ancora da calcolare.
Indagini in corso.

(foto di repertorio)

LEGGI ANCHE

Dopo il raid vandalico alla scuola Giovanni Falcone sopralluogo del Comune