I Carabinieri della Stazione di Mascali hanno arrestato S.D., 24 anni, operaio e C.C., 47 anni, disoccupato del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un’attività finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, i Carabinieri di Mascali grazie anche al fiuto del cane “Auro” del Nucleo Cinofili di Nicolosi hanno effettuato una serie di perquisizioni domiciliari ad esito delle quali a casa del primo hanno rinvenuto 18 involucri contenenti gr.20 di Marijuana e 600 semi della medesima sostanza, un bilancino di precisione con altro materiale necessario per il confezionamento della sostanza e la somma in contanti di euro 250 ritenuta provento dello spaccio.

A casa di C.C hanno rinvenuto gr.70 di Marijuana suddivisa in 152 dosi e gr.5 di hashish.
Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro, mentre i due arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati messi a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Intanto, ancora nel Catanese, c’è stato un altro arresto per droga. Personale delle volanti della squadra mobile ha arrestato un 23enne che nascondeva in casa quasi due chili di marijuana.