I carabinieri di Gravina di Catania hanno arrestato un uomo di 42 anni con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce, nei confronti della moglie di anni 38.

È stata la telefonata al 112 del figlio di 17 anni a salvare la madre dalle violenze del marito. I carabinieri sono subito arrivati a hanno bloccato l’uomo mentre intento a picchiare la moglie davanti ai figli.

La donna come diagnosticato dai sanitari del 118, intervenuti sul posto, ha riportato un ematoma alla testa. Il 42enne è stato posto agli arresti domiciliari in una abitazione diversa da quella familiare.