I Carabinieri di Gravina di Catania (Ct)  in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Firenze, hanno arrestato il 39enne Piero Rapisarda.

Le indagini dell’Arma di Figline Valdarno (FI), in particolare, lo avevano posto dinnanzi alle sue responsabilità in merito ad una rapina eseguita l’11 settembre dello scorso anno assieme a due complici, nella locale agenzia della Banca Popola di Milano. L’uomo è stato portato al Piazza Lanza.

I Carabinieri della Tenenza di Mascalucia, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Venezia, hanno arrestato il 41enne Angelo Maimone, del posto. L’uomo deve  espiare la pena di anni 1, 5 mesi e 15 giorni di reclusione, in relazione ai reati di rapina e porto abusivo di armi. Anche lui è stato portato nel carcere catanese.