I militari hanno eseguito una ordinanza custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Catania per rapina aggravata e lesioni personali aggravate nei confronti di due fratelli che sono accusati di aver rapinato e picchiato un anziano e nipote a Biancavilla, in provincia di Catania. Nella rapina sono coinvolti anche altri due minorenni.

Giuseppe e Emanuele Bonanno, rispettivamente di 22 e 20 anni, sono stati arrestati insieme con due ragazzi minori di 18 anni dai carabinieri a  Biancavilla, perché ritenuti gli autori di una rapina compiuta nel maggio scorso ai danni di un 94enne.

In quell’occasione alcuni malviventi entrarono in casa dell’anziano rompendo una finestra e dopo averlo minacciato si appropriarono di 60 euro che la vittima aveva in tasca. In aiuto del 94enne arrivò il nipote, che fu rapinato di 50 euro e preso a calci e pugni.