Insegue con uno scooter la ex in auto, e dopo averla raggiunta e bloccata comincia a dare col casco colpi contro i vetri della vettura per obbligarla a uscire dall’abitacolo.

L’uomo di 41 anni, già stalker di altre donne, è stato arrestato in flagranza di reato per atti persecutori da carabinieri chiamati dalla vittima con il telefonino.

La donna è stata visitata da personale del 118 che le ha diagnosticato uno stato d’ansia e confusionale. L’uomo è stato condotto in carcere.

Il Gip, dopo aver convalidato l’arresto, ne ha disposto la scarcerazione sottoponendolo all’obbligo di dimora nel suo comune, alla permanenza in casa dalle 21 alle 7 e alla presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria, oltre al divieto di avvicinamento alla persona offesa.