è accaduto a san giovanni galermo

Lite per l’eredità, aggredisce la sorella e il cognato, arrestato 51enne

In sede di formalizzazione della denuncia la vittima e il marito riferivano di una serie di episodi di violenza e di atti persecutori che l’uomo già a partire dal 2017 aveva posto in essere nei confronti di entrambi e di un terzo fratello, a causa di una diatriba insorta per la divisione ereditaria dell’immobile ove vivono.

#Videonotizie BlogPlay


ai domiciliari

Atti persecutori e minacce alla ex convivente, arrestato mazarese

Si è presentato senza motivo e all’improvviso presso lo studio del medico curante dove si trovava in quesi è presentato senza motivo e all’improvviso presso lo studio del medico curante dove si trovava in quel momento l’ex compagna colpendola con un tubo di ferro acuminato ferendola l momento l’ex compagna colpendola con un tubo di ferro acuminato ferendola

sono intervenuti i carabinieri, l'uomo rinchiuso nel carcere di piazza lanza

Perseguita e picchia la vicina di casa, arrestato a Catania

L'uomo ha anche sbattuto i pugni sulla porta di casa della donna, gridandole "Dovete morire! Io vi ammazzo! Apri la porta che ti ammazzo!!!" terrorizzando così la malcapitata ma anche la madre ed il nipote minore che, con lei, si trovavano all’interno del suo appartamento.
+393774389137
Insicilia promo