Volevano asportare il bancomat dell’ufficio postale della frazione Ficarazzi di Aci Castello. per farlo si erano attrezzati con un escavatore ed un pick up sul quale poi caricare quanto asportato e fuggire per aprire la cassaforte dello sportello automatico serenamente in un qualche nascondiglio.

Il colpo non è riuscito, però, ad un paio di malviventi intercettati dai carabinieri mentre, con i mezzi, si recavano all’ufficio postale in piena notte.

erano circa le 3 e mezza del mattino quando una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Acireale intercettava un camion con all’interno un piccolo escavatore che si muoveva per la frazione di Ficarazzi.

I carabinieri si apprestavano a fermare il mezzo per chiedere spiegazioni di quel trasporto in ora notturna  ma i due occupanti, alla vista della gazzella, abbandonavano l’autocarro in mezzo alla strada fuggendo a bordo di un Pick Up che li precedeva.

Entrambi i mezzi abbandonati sono risultati rubati nei giorni scorsi nella provincia etnea.

Sul posto sono intervenuti gli specialisti della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Catania per acquisire impronte e tracce utili alle indagini. Gli investigatori dell’Arma ipotizzano che il gruppo criminale avesse come obiettivo lo sportello bancomat del vicino ufficio postale.